Il progetto didattico della scuola parte dall’idea che in qualunque tipo di teatro esistono tecniche simili necessarie per agire in scena e che le diverse teorie teatrali hanno, nell’applicazione pratica, molti aspetti comuni atti a sollecitare e evidenziare le capacità espressive dell’attore.
 

La tecnica, il più possibile affinata, è lo strumento indispensabile per la realizzazione della capacità creativa dell’attore, capacità  che deve essere recuperata e evidenziata, tenendo conto dell’unicità di ogni singolo attore. 
 

Per tecnica intendiamo la consapevolezza, la scoperta, l’allenamento e il controllo delle innumerevoli possibilità che ha “lo strumento” dell’attore: corpo e voce.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Il fine è da subito recitare: interpretare situazioni, atmosfere, parole e personaggi, partendo dal loro respiro per arrivare alla loro storia. La ricerca e l’improvvisazione sono sempre accompagnate dallo studio dei testi, da quelli classici ai più contemporanei.

 

Utilizziamo e facciamo conoscere metodi diversi di preparazione all’arte drammatica: dalla scoperta e ascolto del respiro, al lavoro sul corpo e sulla voce, dall’attenzione alla parola all’ascolto delle sensazioni, delle vibrazioni emotive e delle forze creative; sollecitando, in questo modo, la ricerca del proprio metodo.

 

I docenti chiamati a collaborare nelle attività didattiche sono di alto livello professionale, scelti anche in base alle loro capacità pedagogiche, capaci di continuare ad apprendere, sperimentare e ricercare insieme agli allievi.

 

La scuola offre tre tipologie di corsi: i laboratori professionali, i corsi per non professionisti e i corsi per bambini/adolescenti. Alcuni insegnanti della scuola si dedicano anche a lezioni individuali, il cui contenuto varia a seconda delle necessità dell’allievo, dalla dizione alla preparazione per i provini.

 

 

 

 

© 2023 by The Berkshire Trio. Proudly created with Wix.com

  • facebook-square
  • Twitter Square
  • youtube-square